Percoso

Itinerari e percorsi in auto attraverso Fuerteventura che non puoi perderti

Itinerari e percorsi in auto attraverso Fuerteventura che non puoi perderti

Viaggiare a Fuerteventura in macchina lungo i migliori itinerari, ti permette di raggiungere i luoghi più remoti nei tuoi tempi e senza stancarti.

Arrivati sull’isola saremo accolti dalla costa vergine di sabbia bianca dall’acqua color turchese. Con più di 150 km di spiagge, gli effetti rilassanti della brezza dell’oceano e il sole ci sembrerà di stare in paradiso.

Fuerteventura è un luogo di pura sabbia e mare, con spiagge paradisiache diverse tra loro, così potrai scegliere dove andare in base al tuo programma. Dimentica tutto mentre passeggi lungo le rive solitarie delle spiagge vergini, mentre fai sport acquatici o assaggi del pesce fresco, o mentre semplicemente te ne stai seduto ad osservare il meraviglioso tramonto.

Tutto ciò che devi fare è chiudere gli occhi, e quando li riaprirai sarai una nuova persona.Approfitta per prendere una tavola e andare a fare surf nell’acqua cristallina o, se preferisci, puoi andare alla scoperta della gastronomia dei villaggi.

Per questa ragione e per i suoi prodigiosi paesaggi vulcanici, l’isola è stata denominata Riserva della Biosfera. Qui di seguito vi sono alcuni percorsi che renderanno il tuo viaggio a Fuerteventura il perfetto road movie con panorami spettacolari.

I migliori percorsi in auto attraverso Fuerteventura

Il miglior modo di visitarli è in macchina, soprattutto se parliamo di spiagge, parchi naturali e paesaggi spettacolari; per questo motivo è importante pianificare l’itinerario in modo da non perdere nessun angolo segreto dell’isola.

Dunque, in questo articolo ti proponiamo diversi percorsi in auto che non puoi ignorare. Per farlo, la miglior cosa da fare è quella di noleggiare un’auto da TopCar a Fuerteventura , il miglior autonoleggio nelle Isole Canarie con le auto più sicure ed affidabili.

Percorso attraverso il nord di Fuerteventura (45 km)

Il primo percorso ha il fascino del deserto e delle montagne mitologiche dei tempi degli aborigeni. Lasciando alle spalle la capitale e l’area commerciale di Fuerteventura - Puerto del Rosario - questa escursione in auto ci porta verso la città di Tetir.

Nelle vicinanze c’è l’area protetta di Vallebrón, due enormi burroni e una catena montuosa di 690 metri - una delle alture insulari più alte che evidenzia la pianura e garantisce il passaggio della luce del sole.

Tindaya, è la famosa montagna sacra alla quale vengono attribuiti proprietà magiche, evidenziate da più di 300 incisioni di piedi di grande valore archeologico che sono state scoperte nel luogo.

Uno dei percorsi più belli di Fuerteventura prosegue verso nord e a pochi chilometri di distanza emerge La Oliva, luogo perfetto per fermarsi a mangiare con una vista di varie sfumature di ocra.

A nord, Corralejo, un villaggio di pescatori con uno sviluppo turistico. Il panorama su Lanzarote e sull’isolotto di Lobos insieme alle dune e alle spiagge bianche lo rendono una tappa obbligatoria.

Percorso attraverso il sud di Fuerteventura (55 km)

Il secondo percorso è, senza dubbio, il percorso costiero per eccellenza. Da Gran Tarajal fino al sud di Fuerteventura, la sabbia dorata di numerose spiagge ti invita continuamente a fermare l’auto e a goderti l’Oceano Atlantico.

Tarajalejo è la prima fermata, ed è subito evidente il contrasto della sua sabbia nera con il resto del paesaggio. È una piccola città; in origine era un villaggio di pescatori posizionato ai piedi della montagna.

Proseguiamo verso Costa Calma, dove i servizi aumentano con l’avvicinarsi alle spiagge infinite di Jandia fino a Esquinzo. Non c’è niente di meglio delle spiagge che sembrano più ampie e anziché più lunghe, e con numerosi laghi.

Qui il tempo scorre senza che tu te ne accorga, e terminare il pomeriggio a Morro Jable è la scelta migliore. Questa città offre vari ristoranti, un porticciolo e un’altra spiaggia chilometrica.

Percorso attraverso il centro di Fuerteventura (50 km)

Questo è l’ultimo dei migliori percorsi in Fuerteventura, un’isola che non è soltanto sole e spiaggia, come dimostrerà questa escursione attraverso l’isola.

Partiamo da Gran Tarajal, una delle più popolari città meridionali, in direzione di Tuineje, un villaggio sviluppato da una popolazione moresca, con una particolare architettura.

Pájara è la fermata successiva, il posto ideale per godersi della carne di capra: trattata secondo le tradizioni aborigene, referenze culinarie riconosciute dai viaggiatori europei.

Continuiamo verso Betancuria, la vecchia capitale dell’isola ed è un patrimonio grazie al suo stile coloniale. Terminiamo il percorso ad Antigua, il cui artigianato e i luoghi ombreggiati sono essenziali.

Fuerteventura è una destinazione magnetica e desertica che ti invita a disconnetterti e a goderti le spiagge e l’acqua color turchese, le dune di sabbia africana, le scogliere e la selva, e persino la montagna dalle proprietà magiche: tutto questo costituisce il paesaggio di questa Riserva della Biosfera. Tutto questo può essere ammirato attraverso strade che serpeggiano nel nulla.

In breve, se in vacanza ti piace andare  a visitare i luoghi più importanti in macchina, speriamo che questo articolo sui migliori percorsi per scoprire Fuerteventura sia di tuo interesse.

Notizie correlate